Recensione azioni Facebook

Recensione azioni Facebook

Luglio 30, 2019 0 Di Simon

Facebook è una multinazionale americana fondata dal programmatore americano Mark Zuckenberg. Facebook rappresenta tuttora oggi una delle aziende più influenti nel mercato borsistico grazie alla presenza del social network chiamato appunto Facebook, riconosciuto come il social network più utilizzato al mondo, con un numero totale di utenti iscritti che si aggira intorno ai due miliardi, proprio per questo il nome di Facebook è qualcosa che chiunque operi anche raramente sul web o in ambiti informatici conosce.

Facebook è stata fondata nel 2004 in America ed è stata quotata in borsa per la prima volta nel 2012, attualmente le azioni di Facebook sono tra le più acquistate nel mondo intero grazie ai dati positivi che questo social sta facendo registrare ormai costantemente, per comprare azioni Facebook è possibile speculare sugli andamenti del titolo tramite l’uso di CFD, sia che decidiate di comprare a breve o a lungo termine inoltre, le azioni Facebook rappresentano sempre una buona scelta. E’ importante anche dire come grazie al suo successo poco dopo la sua entrata in borsa hanno portato a 100 dollari il prezzo di ogni azioni acquistabile dagli investitori, ciò ha contribuito ad un entrata in massa di trader nel mercato con l’obiettivo di comprare azioni Facebook.

I concorrenti

Il mondo dei social network è uno dei settori in cui sono presenti più aziende a competere ad alti livelli, per questo Facebook non è da meno e si presenta come una delle aziende con più competitrici in assoluto. Tra i concorrenti di Facebook troviamo Linkedin, la piattaforma in cui gli utenti possono inserire un proprio curriculum virtuale che potrà poi essere visibile ai vari datori di lavoro, questa piattaforma è tra le più competitive della rete. Twitter è un altro social network che lotta con Facebook per la supremazia del mercato, registra meno utenti iscritti rispetto a Facebook, ma nonostante ciò ha un funzionamento simile.

Quotazione delle azioni Facebook

Alcuni anni dopo la prima quotazione delle azioni Facebook sul mercato NASDAQ, è possibile farsi un’idea delle sue capacità di evoluzione a lungo termine. L’analisi tecnica storica di questo titolo dal 2013 ad oggi è interessante perché mostra prima di tutto una forte capacità al rialzo di queste azioni.

Al momento della loro introduzione in Borsa, delle attese sopravvalutate avevano provocato un leggero calo del prezzo nelle ore che hanno seguito la prima quotazione del titolo ma da allora non si può non constatare che le azioni Facebook hanno saputo riconquistare molti dei punti persi; hanno infatti raggiunto il loro minimo storico a quota 18,08 dollari ad agosto 2012 ma da allora hanno quasi sempre avuto un’evoluzione al rialzo, tanto che il titolo si avvicina sempre di più alla soglia psicologica dei 150 dollari.

Vantaggi delle azioni Facebook

Le azioni Facebook, fin dalla loro prima quotazione in Borsa, hanno suscitano un grande interesse presso gli investitori del mondo intero e non è un caso. Bisogna infatti riconoscere che questo titolo presenta un certo numero di vantaggi per il trading online che vi proponiamo di scoprire più nel dettaglio attraverso un riassunto delle sue principali qualità.

La prima cosa che si constata riguardo alla società Facebook è la sua capacità di migliorare i propri risultati di anno in anno. La liquidità del gruppo mostra un rialzo quasi costante e i profitti sono generalmente quelli attesi. Queste specificità rassicurano molto gli investitori e permettono a Facebook di essere un titolo privilegiato da chi possiede un portafogli borsistico.